Roberto Mercadini racconta “Il compagno segreto” di Joseph Conrad

da | Mag 14, 2021

Il compagno segreto di Joseph Conrad è una sorta di tesoro sommerso fra le opere del grande scrittore. Molto meno noto di Cuore di tenebra, Lord Jim o La linea d’ombra, in realtà è una perla splendida, enigmatica, inquietante. Roberto Mercadini trasforma in narrazione orale questo romanzo di mare. Al posto delle tavole di un palcoscenico, il ponte di un’imbarcazione storica. Al posto di un teatro, il Museo della Marineria di Cesenatico.

Joseph Conrad è uno dei più grandi scrittori di mare, autore di romanzi dove la navigazione e la vita a bordo diventano una sorta di specchio (Lo specchio del mare è infatti il titolo di uno dei suoi libri più belli) nel quale l’uomo e le sue relazioni vengono messe a nudo nel confronto con la potenza della natura e insieme con la dimensione psicologica e interiore. È il caso de Il compagno segreto (The Secret Sharer), romanzo breve pubblicato nel 1910, dove la vicenda di un giovane capitano di mare al suo primo comando diventa il motivo di una intensa narrazione tutta centrata sul tema del doppio e della parte sconosciuta che ognuno di noi si porta dentro, e sul pericolo ma anche la necessità di accettarla e “salvarla”. Un romanzo il cui scioglimento sta tutto nell’esito, per nulla scontato, di una pericolosa manovra che Conrad racconta nei dettagli e che ha il potere di portare il lettore direttamente nel vivo dell’azione.

Un romanzo e un autore, dunque, che meritano di essere raccontati, e per fare questo il Museo della Marineria insieme con il Teatro Comunale nel cui cartellone figura la serata, si sono assicurati la collaborazione di Roberto Mercadini, attore emergente e narratore di grande efficacia. Mercadini per il Museo della Marineria ha già “raccontato” Moby Dick di Melville e le avventure marinare di Garibaldi, e dunque questa serata chiude una sorta di trilogia con Conrad. Per l’occasione, Mercadini ha “ripassato” il vocabolario tecnico e alcune manovre marinaresche, che racconterà al pubblico presente. E sempre per l’occasione, non si poteva trovare scena più adatta del padiglione della Sezione a Terra del museo con il trabaccolo e il bragozzo presenti.
Le attività del Museo della Marineria si svolgono con il supporto di Gesturist Cesenatico Spa.

Ingresso libero, posti a sedere limitati e su prenotazione: tel. 0547-79274.

(per la foto del veliero courtesy Giancarlo Costa – Milano)

Condividi: